IFISE


logo IFISE 

Strumenti di finanza innovativa a supporto dell'Economia Sociale

Progetto IFISE

Co-finanziato dalla Commissione Europea, IFISE è un  progetto di Multi-region assistance nell’ambito dell’iniziativa FI-Compass, finalizzato alla valutazione dell’uso potenziale di strumenti finanziari supportati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e dal Fondo Sociale Europeo.

I partner del progetto IFISE sono il Piemonte (Finpiemonte), la Lombardia (Finlombarda e Regione Lombardia), l’Andalusia (Idea, finanziaria regionale) e la regione di Valencia (Generalidad Valenciana e Institut Valencià de Finances).

Finpiemonte logo-regione-lomb finlombarda 1200px-Imagotip_de_la_Generalitat_Valenciana.svg logo IVF  idea 

Lo scopo dei progetti MRA è agevolare lo scambio e l’apprendimento reciproco tra le Regioni. IFISE ha come obiettivo l’utilizzo di strumenti finanziari nel settore dell’economia sociale: le autorità regionali e le agenzie che partecipano al progetto condividono la necessità di potenziare i canali di finanziamento alternativi, per sopperire allo scarso supporto da parte del sistema bancario nei confronti delle imprese sociali.

DURATA E OBIETTIVI
Questo progetto MRA, avviato a settembre 2017 e concluso a giugno 2019, si è posto l’obiettivo di consolidare le professionalità interne alle Autorità di Gestione e agli intermediari finanziari regionali, al fine di arricchire la capacità di offerta di strumenti finanziari destinati agli attori dell’economia sociale. Il progetto mira a superare l’approccio tradizionale delle banche, basato sull'analisi dei bilanci e dei business plan, focalizzandosi su investimenti sociali il cui rendimento non sia espresso da aspetti strettamente di mercato, ma prima di tutto considerandone il ritorno sociale, ambientale e culturale.

PRINCIPALI ATTIVITÀ
Analisi documentale, sessioni di formazione ad-hoc, workshop e scambi di esperienze con il coinvolgimento di esperti nazionali e internazionali provenienti dalle principali istituzioni finanziarie e dal mondo accademico.

Le principali attività includono:

  • Mappatura dello stato dell’arte degli strumenti finanziari esistenti in Europa per il settore sociale e analisi delle buone pratiche;
  • Ricerca di una corrispondenza fra gli strumenti finanziari e i bisogni regionali nell'ambito dei programmi operativi FESR e FSE;
  • Potenziamento delle professionalità attraverso la formazione in aula su aspetti tecnici e legali ed esercitazioni pratiche su casi reali e studi di fattibilità, con il supporto di esperti qualificati.

I contenuti di questa pagina riflettono unicamente il punto di vista dell’autore. La Commissione Europea non risponde dell’uso che potrà essere fatto delle informazioni ivi contenute.