Dettaglio bando

POR FESR 14/20 - Azione I.1a.5.1 Bando VIR - Voucher alle imprese per l’acquisizione di servizi qualificati e specialistici per la ricerca e innovazione presso Infrastrutture di Ricerca pubbliche e private (IR)


Bando voucher servizi IR (V-IR)

Codice Fondo:
350


2019

[In vigore dal 29/07/2019 - In corso]


icons8-informationVoucher alle imprese per l’acquisizione di servizi specialistici e qualificati per la ricerca e innovazione da parte di Infrastrutture di Ricerca pubbliche e private (IR)

 

icons8-add-user-group-woman-manPiccole e medie imprese (PMI), in forma singola, in attività ed in possesso di almeno un bilancio chiuso e approvato al momento della presentazione della domanda, con un’unità operativa attiva in Piemonte al momento dell’erogazione del contributo.


iscrizioneAcquisizione di servizi qualificati e specialistici di supporto alla ricerca, sviluppo e innovazione, finalizzati ad accrescere il grado di innovazione tecnologico delle PMI:
A - Servizi tecnici di sperimentazione di prodotti e processi migliorativi e/o innovativi
B – Servizi di supporto alla certificazione avanzata (test e prove di laboratorio finalizzati al percorso certificativo)
C - Messa a disposizione di attrezzature
D - Servizi qualificati specifici a domanda collettiva
Linea “Emergenza COVID -19” - 
servizi per la ricerca e innovazione e dichiarazione di conformità di dispositivi medici, di protezione individuale (quali occhiali, visiere, mascherine, guanti, tute di protezione, etc.) e ogni altro componente a supporto delle esigenze emerse a seguito dell’emergenza sanitaria, mediante l’acquisizione di una o più delle tipologie di servizi previsti dal bando e/o in particolare di test per la dichiarazione di conformità di tali presidi e il relativo rilascio della certificazione.
Sono considerati ammissibili tutti i costi sostenuti alla data del 1° febbraio 2020.

incentiviContributo a fondo perduto da un minimo di 20.000,00 euro a un massimo di 200.000,00 euro, a copertura massima del 70% delle spese ammissibili.
Linea COVID-19: contributo a fondo perduto a copertura del 100% dei costi sostenuti, da € 1.500 fino ad un massimo di € 10.000

Responsabile procedimento di concessione:

Fabrizio Gramaglia

Responsabile procedimento di controllo:

Filippo Marzucchi