Antiriciclaggio

La normativa antiriciclaggio  (D.Lgs. 231/2007) richiede, prima dell’erogazione di qualsiasi agevolazione finanziaria, la trasmissione del modulo di Dichiarazione Antiriciclaggio e dei documenti di identità e di delega da esso richiesti. Tale documentazione – che non richiede il coinvolgimento degli Istituti di Credito - deve essere inviata a Finpiemonte da tutti i soggetti diversi dagli enti pubblici, tramite una delle seguenti modalità:

Signature-26 PEC all’indirizzo finanziamenti.finpiemonte@legalmail.it a condizione che sul modulo sia apposta una firma digitale del beneficiario (se persona fisica) o del legale rappresentante (se persona giuridica);

Email-26 PEC all’indirizzo finanziamenti.finpiemonte@legalmail.it o tramite Posta ordinaria a condizione che la firma sul modulo sia stata autenticata a norma di legge (presso la cancelleria di un tribunale, dal funzionario comunale preposto, da un notaio);

Client Company-64consegna a mano presso la sede di Finpiemonte SpA (Galleria San Federico n. 54 Torino) da parte del beneficiario (se persona fisica), del legale rappresentante (se persona giuridica) o di un soggetto terzo munito di delega.