News

Contributi alle start-up innovative, nate dagli incubatori universitari piemontesi

La Misura 7 prevede un sostegno finanziario alle nuove startup innovative, nate dai servizi forniti dagli incubatori universitari pubblici, tramite:

  • concessione di un contributo forfetario “in conto esercizio” di 4.000 euro alle neo startup innovative a copertura delle spese relative alla costituzione e alle prime fasi di attività;
  • un contributo forfetario “in conto esercizio” di 5.000 euro alle neo imprese che realizzano un progetto di innovazione sociale a copertura delle spese relative alla costituzione e alle prime fasi di attività.

Possono accedere tutte le start up innovative costituite e attive al 1 novembre 2016 insediate nel territorio della Regione Piemonte, nate attraverso i servizi erogati dagli incubatori universitari pubblici. In particolare al momento della presentazione della domanda di agevolazione devono essere:
- insediate con sede legale e almeno una unità locale operativa nella Regione Piemonte; - costituite e regolarmente iscritte alla CCIAA nella sezione speciale per “start-up innovative”;
- attive, con un codice ATECO 2007 prevalente ammissibile ai sensi del Regolamento (UE) n. 1407/2013 “de minimis”.