News

Linea Covid-19 del Bando V-IR

E' stata istituita all'interno del Bando V-IR una specifica linea di intervento “Emergenza Covid-19” per sostenere servizi connessi alla sperimentazione e dichiarazione di conformità di dispositivi medici e di protezione individuale e ogni altro componente a supporto delle esigenze emerse a seguito dell’emergenza sanitaria. Il bando intende inoltre favorire e garantire in via prioritaria l’acquisizione di servizi destinati a fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Lo sportello è attivo dal 4 maggio 2020, e prevede l'erogazione di un contributo a fondo perduto da 1.500 euro fino ad un massimo di 10.000 euro, a copertura del 100% dei costi sostenuti dal 1 febbraio 2020 dalle PMI per servizi per la ricerca e innovazione e dichiarazione di conformità di dispositivi medici, di protezione individuale (quali occhiali, visiere, mascherine, guanti, tute di protezione, etc.) e ogni altro componente a supporto delle esigenze emerse a seguito dell’emergenza sanitaria, mediante l’acquisizione di una o più delle tipologie di servizi previsti dal bando e/o in particolare di test per la dichiarazione di conformità di tali presidi e il relativo rilascio della certificazione, resi da Infrastrutture di Ricerca pubbliche e private (IR).

Nell’ambito di tale linea, per garantire la selezione e il beneficio alle presente misura alle sole proposte più promettenti sotto il profilo tecnico e produttivo, si richiede che le infrastrutture di ricerca coinvolte effettuino e documentino uno screening preventivo delle domande di convalida per assicurare l’accesso al percorso dei test e delle prove di laboratorio alle sole produzioni potenzialmente certificabili secondo i parametri definiti dall’ISS o da altro ente/istituzione competente.

Tutte le informazioni e la modulistica aggiornata sono pubblicate sul nostro sito web, nella pagina dedicata alla Misura