News

Riapertura Bando “Emergenza Covid–19 Contributi connessi a nuovi finanziamenti"

Con D.D. 23 Dicembre 2020, n. 496 la Regione ha approvato la modifica e riapertura, alle ore 9.00 del 19 gennaio 2021, del Bando “Emergenza Covid – 19 Contributi a fondo perduto connessi a finanziamenti finalizzati a sostenere la liquidità delle MPMI e dei lavoratori autonomi piemontesi”.

Il bando  è stato modificato per allinearlo ai cambiamenti intervenuti sugli strumenti nazionali a sostegno dell'accesso al credito. In particolare, è ora prevista una durata massima di 120 mesi per i finanziamenti ammissibili e l'importo massimo degli stessi è stato elevato a 500.000 euro.

I prestiti devono essere  stati concessi, da parte di banche, istituti e intermediari finanziari, a partire dal 17 marzo 2020  e fino al 31 dicembre 2020, e deve essere dichiarato un calo di fatturato nel bimestre marzo/aprile 2020 di almeno il 30% rispetto allo stesso periodo del 2019 (questo elemento è automaticamente presunto per le imprese costituite nel 2019).

La Misura è rivolata a micro, piccole, medie imprese e lavoratori autonomi piemontesi (comprese anche le forme di autoimpiego di artigiani e commercianti senza dipendenti).

Il sostegno regionale si concretizza in un contributo a fondo perduto, finalizzato ad abbattere i costi del finanziamento.

Vai alla pagina dedicata all'agevolazione