News

Raddoppiate le risorse per i contratti di insediamento in Piemonte

La disponibilità finanziaria della Misura “Contratto di insediamento” Attrazione di investimenti in Piemonte – Grandi Imprese è stata raddoppiata dalla Giunta regionale, portandola a 14 milioni di euro, con Deliberazione della Giunta Regionale n. 38-3250 del 18 maggio 2021.

L'agevolazione è rivolta alle grandi imprese che intendono investire in Piemonte, generando una significativa ricaduta occupazionale e realizzando progetti di ricerca e sviluppo che possono essere svolti in collaborazione effettiva con una o più pmi e/o organismi di ricerca, ottenendo così una maggiorazione dell’intensità di aiuto. La ricaduta occupazionale, diretta o indiretta, deve essere di almeno 15 addetti in termini di nuove assunzioni o di reintegro di lavoratori che usufruiscono degli ammortizzatori sociali.

Alla fine dello scorso anno la Giunta regionale aveva prorogato al 31 dicembre 2021 i termini della scadenza del programma pluriennale delle attività produttive 2018/2020 con una dotazione di quasi 7,2 milioni. Ma negli ultimi mesi si è riscontrato un notevole aumento di interesse che ha reso necessario incrementare le risorse a disposizione con ulteriori 6,8 milioni per garantire la continuità operativa della misura stessa sulla base delle manifestazioni di interesse e delle azioni di interlocuzione in corso con il territorio finalizzate alla presentazione di ulteriori domande di agevolazioni.

Leggi il Comunicato Stampa e consulta la pagina dedicata all'agevolazione