Approfondimenti

Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza

L’art. 37 del decreto legge 8 aprile 2020, n.23 recante “Misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali” dispone l'estensione al 15 maggio 2020 della sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi pendenti, precedentemente fissata al 15 aprile 2020 con Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020, art. 103 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18.

Tale provvedimento è immediatamente ed automaticamente efficace per tutti i procedimenti amministrativi gestiti da Finpiemonte, tuttavia, considerata l'esigenza di non penalizzare le imprese ed altri soggetti beneficiari di contributi, incentivi, agevolazioni, la Regione, attraverso le singole Direzioni competenti, sta adottando  provvedimenti di differimento dei termini superiori a quelli previsti dal Decreto per alcune categorie di bandi, estendendone l'applicazione (oltre agli adempimenti di carattere istruttorio), ai vincoli temporali di realizzazione dei progetti finanziati.

In data 9 aprile e 10 aprile le Direzioni “Competitività del sistema regionale”, "Ambiente, energia e territorio" hanno approvato altrettante Determinazioni dirigenziali che stabiliscono termini migliorativi per i Bandi elencati in calce all'approfondimento.

In particolare, i provvedimenti stabiliscono che:

  1. i termini previsti per adempimenti a carico dei soggetti beneficiari nell'ambito dei procedimenti di concessione delle agevolazioni, la cui scadenza sia compresa fra il 23 febbraio 2020 ed il 31 dicembre 2020, sono prorogati per un periodo di 3 (tre) mesi dalla data della relativa scadenza;
  2. gli adempimenti a carico di soggetti beneficiari per cui si dispone il differimento dei relativi termini sono, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i seguenti:
    • termini per l’invio di documentazione da parte dei beneficiari (rendicontazioni, integrazioni documentali, controdeduzioni…);
    • termini per la conclusione dei progetti/investimenti
  3. poiché il differimento dei termini in è stabilito per agevolare i beneficiari, essi hanno comunque la possibilità di non avvalersi di tale differimento e adempiere agli obblighi previsti a loro carico nei termini originariamente previsti nei bandi e disciplinari;
  4. Finpiemonte S.p.A, in qualità di gestore di tali procedimenti, è autorizzato a consentire ulteriori proroghe in casi di grave e documentata difficoltà ad adempiere entro il termine rideterminato per effetto di quanto disposto al p.to 1), qualora tale difficoltà sia connessa o conseguente all’attuale stato di emergenza.

Gli atti di riferimento sono consultabili qui:

 Determina differimento termini bandi Fesr
 Determina differimento termini bando Aziende in crisi
Determina differimento termini bando Efficienza energetica
 Determina differimento termini L.R. 34/04 


Elenco dei Bandi oggetto dei provvedimenti di estensione migliorativa dei termini


Direzione COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE
- Cluster di innovazione regionali (D.D. 29 dicembre 2015, n. 1011 s.m.i.)
- Poli Innovazione - Linea A (D.D. 26 Ottobre 2016, n. 643 s.m.i.)
- Poli Linea B (D.D. del 28/12/2016, n. 839 s.m.i.)
- PRISM-E (D.D. 12 Dicembre 2018, n. 593)
- PASS
- Programmi di Accesso a Servizi qualificati a sostegno dell’innovazione e alla realizzazione di Studi di fattibilità preliminari ad attività di ricerca industriale (D.D. 10 Luglio 2019, n. 421)
- Piattaforma tecnologica Fabbrica Intelligente (D.D. 13 novembre 2015, n. 797 s.m.i.)
- Piattaforma tecnologica Salute e Benessere (D.D. 8/6/2017, n. 256)
- Piattaforma tecnologica Bioeconomia (D.D. 14 Giugno 2018, n. 247)
- Piattaforma tecnologica di filiera PiTeF (D.D. 20 Giugno 2019, n. 373 )
- Industrializzazione dei Risultati della Ricerca: IERRE quadro (D.D. 8/7/2016, n. 399 s.m.i.)
- SC-UP Supporto ai programmi di consolidamento e crescita delle start up, a rafforzamento e integrazione dei progetti di investimento da parte di soci e/oinvestitori terzi (D.D. 1 Agosto 2019, n. 464)
- Progetti per realizzazione, rafforzamento e ampliamento delle Infrastrutture di Ricerca pubbliche
- Infra P (D.D. 22 Agosto 2017, n. 402 e DD. 10 ottobre2019, n. 550)
- V-IR - Voucher alle imprese per l’acquisizione di servizi qualificati e specialistici per la ricerca e innovazione presso Infrastrutture di Ricerca pubbliche e private (IR)
- Progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito manifatturiero “MANUNET”
    • Manunet 16 (D.D. 19/01/2016, n. 20)
     • Manunet 17 (D.D. 31 gennaio 2017, n. 50)
     • Manunet 18 (D.D. 28 febbraio 2018, n. 74)
     • Manunet 19 (D.D. 21 dicembre 2018, n. 631)
- Sostegno alla ricerca nel settore mobilità elettrica
- EMEurope (D.D. 6/12/2016, n. 766)
- Nanotecnologie e nuovi materiali
- Incomera 2016 (D.D. 19/01/2016, n. 19 s.m.i.)
- Accesso al Fondo PMI (D.D. 30 dicembre 2015, n. 1038 e D.D. 21 gennaio 2019, n. 18)
- Fondo Tranched Cover Piemonte (D.D. 23 aprile 2018, n. 161)
- Bando Aziende in Crisi (D.D. 26 novembre 2019, n. 661)
- L.R. 34/2004 “Contratto d’insediamento”(D.D. 993 del 23.12.2015)
- POR FESR 2014/2020 “Fondo Attrazione di Investimenti”(D.D. 237 del 07.06.2018)
- Misura “Sostegno al sistema di garanzie in favore delle Pmi piemontesi attraverso l’integrazione dei fondi rischi dei Confidi”(DD.DD nn. 556 del 29/11/2018 – 581 del 6/12/2018 – 357 del 14/6/2019)

Direzione AMBIENTE, ENERGIA E TERRITORIO
- POR FESR 2014-2020 Asse IV.4b.2.1 - Bando per l'efficienza energetica e fonti rinnovabili nelle imprese (d.d. n. 310/A1904A del 30/05/2016)


A corredo di quanto disposto dall'art. 103 del D.L. 18/2020 e dalle Determinazioni Dirigenziali, in funzione delle possibili difficoltà che le aziende riscontrano nelle fasi extra-procedimentali di preparazione / presentazione / firma / invio delle domande, Finpiemonte applicherà una tolleranza di 5 giorni lavorativi addizionali rispetto ai termini previsti dai singoli Bandi per l’invio della domanda e dei relativi allegati in formato cartaceo/PEC per tutte le domande presentate telematicamente tra il 23 febbraio 2020 e il 31 dicembre 2020.