Approfondimenti

Le aziende produttive piemontesi possono candidarsi come centri vaccinali

Tutte le aziende produttive presenti sul territorio piemontese possono aderire alla manifestazione d’interesse indetta dalla Regione Piemonte per dare loro la possibilità di vaccinare direttamente i propri lavoratori, con l’opzione che l’immunizzazione venga estesa anche ai famigliari in linea diretta (genitori, conviventi, figli).

La manifestazione di interesse per la realizzazione del punto vaccinale prevede la compilazione dello specifico format, che dovrà essere inviato all'indirizzo mail dirmei@pec.aslcittaditorino.it, indicando nell’oggetto “Manifestazione di interesse punti straordinari vaccinazione provincia di …”. 

I lavoratori e i famigliari per fascia di età o categoria di rischio dovranno rientrare nei gruppi target in fase di vaccinazione previsti dal Piano nazionale.

Le attività produttive dovranno organizzare i propri punti vaccinali seguendo delle specifiche linee di indirizzo e potranno partire una volta che l’Asl di competenza abbia effettuato i sopralluoghi necessari e concessa l’autorizzazione.