La news

Incentivi per l’acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali, tecnologie digitali

Il 7 febbraio 2019 ha riaperto lo sportello per la presentazione delle domande sulla misura Beni strumentali (Nuova Sabatini), l’agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello sviluppo economico che favorisce l’accesso al credito delle PMI, agevolando l’acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali.

Anche all’interno delle Misure gestite da Finpiemonte, sono presenti alcuni strumenti finanziari che agevolano la stessa tipologia di beni, tramite incentivi che prevedono l’erogazione di finanziamenti agevolati, contributi e garanzie pubbliche.

Tre queste Misure segnaliamo:

 POR FESR 14/20 Asse III Azione III.3c.1.1 Fondo agevolazioni per le PMI


Beneficiari:
 Micro, piccole e medie imprese, anche startup, consorzi di produzione

Investimenti:  importo minimo di 50.000 euro connessi all'acquisto di macchinari e attrezzature nuove, impianti e opere murarie, servizi di consulenza, licenze, brevetti, know-how

Incentivi previsti: Finanziamento agevolato fino a copertura del 100% delle spese ammissibili, così composto: 60 o 75% con fondi regionali, a tasso zero; 40 o 25% con fondi bancari, a tasso convenzionato; Contributo in conto interessi.

Tutti i dettagli qui: https://www.finpiemonte.it/bandi/dettaglio-bando/Fondo-PMI


POR FESR 14/20 Azione III.3d.6.1 Fondo Tranched Cover Piemonte 2017


Beneficiari:
 PMI con sede operativa o da rendere operativa in Piemonte

Investimenti: produttivi e infrastrutturali
, capitalizzazione aziendale, capitale circolante, scorte, liquidità

Incentivi previsti:
 Finanziamento chirografario, assistito da garanzia pubblica a costo zero, superiore a 100.000 euro, erogato da una delle seguenti banche:
Unicredit SpA
Monte dei Paschi di Siena SpA (AT5070.tranchedfinpiemonte@mps.it)
Intesa Sanpaolo SpA

Tutti i dettagli qui: https://www.finpiemonte.it/bandi/dettaglio-bando/tranched-cover-piemonte-2017-lineaA


POR FESR 14/20 Azione III.3c.1.2 Attrazione di investimenti (Linea A e B)

Beneficiari: Piccole e Medie imprese, non ancora presenti in Piemonte (iscritte in Camera di Commercio da meno di 6 mesi alla data di presentazione della domanda)  o già presenti che hanno de localizzato la produzione e intendono re insediarsi, oppure che intendono diversificare funzionalmente la produzione.

Investimenti: Investimenti in attivi materiali per un ammontare minimo di euro 100.000 (per Micro Imprese) di euro 200.000 (per Piccole imprese) e di euro 400.000 (per Medie imprese), da realizzare entro 24 mesi dalla data di concessione (più eventuale proroga), per la realizzazione di nuovi impianti di produzione di beni o servizi, centri direzionali, centri di ricerca e sviluppo; progetti di ricerca e sviluppo per la realizzazione di nuovi impianti di produzione, centri direzionali, centri di R&S

Inventivi previsti:
Finanziamento agevolato a copertura del 100% delle spese:
- 70% fondi FESR, a tasso zero
- 30% fondi bancari a tasso convenzionato con l’istituto prescelto

Contributo di 20.000 euro per ogni nuovo occupato (Linea B)

Tutti i dettagli qui: 
Linea A: https://www.finpiemonte.it/bandi/dettaglio-bando/por-fesr-14-20-azione-3.3c.1.2-attrazione-investimenti-piemonte

Linea B: https://www.finpiemonte.it/bandi/dettaglio-bando/por-fesr-14-20-azione-iii.3c.1.2-attrazione-di-investimenti-linea-b



Ulteriori informazioni possono essere richieste ai seguenti contatti:

Contattaciwww.finpiemonte.it/urp
tel. 011-5717777 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12