Interventi a sostegno dell'editoria piemontese e dell'informazione locale

Submitted by roberto.dellagnola on 07/04/2022
Chiuso
Codice fondo 149 - Anno 2011 - In vigore dal al
Legge regionale 25 giugno 2008, n. 18 "Interventi a sostegno dell'editoria piemontese e dell'informazione locale".

Sintesi bando

Data chiusura:

Contenuto

La Regione sostiene, promuove e valorizza lo sviluppo sul proprio territorio della piccola imprenditoria editoriale, quale componente del patrimonio culturale e linguistico piemontese

Beneficiari
Contenuto

Piccolo editore iscritto nel registro delle imprese della Regione Piemonte da almeno due anni e che abbia prodotto e distribuito, anche al di fuori del territorio regionale, almeno cinque titoli e non più di cinquecento; la cui casa editrice abbia sede legale ed attività produttiva in un comune del Piemonte;che sia un editore indipendente, non appartenente ad un grande gruppo editoriale




Incentivo
Contenuto

Contributi in conto interesse, contributi in conto corrente, contributi per l'abbonamento ad un massimo di due agenzie di stampa ad informazione regionale; riduzione dell'aliquota dell'imposta regionale sulle attività produttive (IRAP) al 2,25 per cento a partire dall'anno 2009; erogazione di contributi, fino al 20 per cento del costo complessivo di produzione

Istruzioni e presentazione della domanda

Intermediari cofinanziatori

Banca Sella

  • Banca Sella

Cassa Centrale Banca Credito Cooperativo Italiano S.p.A

  • Banca di Credito Cooperativo Valdostana (ccb)
  • BCC Caraglio, Cuneese e Riviera dei fiori (ccb)
  • Banca Territori del Monviso - Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant'Albano Stura Società cooperativa
  • BCC Cherasco (ccb)
  • BCC Pianfei e Rocca de' Baldi (ccb)
  • Bene Banca Benevagienna (ccb)

Cassa di Risparmio di Saluzzo

  • Cassa di Risparmio di Saluzzo

Federazione Banche di Credito Cooperativo

  • Banca Alpi Marittime - Credito cooperativo di Carrù
  • Banca d'Alba credito cooperativo s.c.

Rendicontazione

Responsabili

Responsabile di procedimento di concessione: Fabrizio Gramaglia

Responsabile di procedimento di controllo: Alessandra Treves