L.R. 34/04 Acquisizione aziende in crisi

Submitted by giorgia.staltari on 03/08/2022
Aperto
Codice fondo 227 - Anno 2022 - In vigore dal al
L.R. 34/04 Acquisizione di aziende in crisi, di impianti produttivi chiusi o a rischio di chiusura - Fondo Sviluppo e Coesione 2021/2027 - Delibera Cipess n. 79 del 22/12/2021
Contenuto

Riapertura sportello alle ore 9.00 del 5 settembre 2022

Sintesi bando

Data chiusura:

Contenuto

Sostenere gli investimenti per l'acquisizione di aziende in crisi, impianti produttivi chiusi o a rischio chiusura.

Beneficiari
Contenuto

PMI grandi imprese, italiane o estere


Investimenti
Contenuto

1. rilevare aziende piemontesi in crisi conclamata, con relativi impianti, stabilimenti produttivi e attivi materiali e immateriali;
2. rilevare impianti, stabilimenti produttivi e centri di ricerca di aziende piemontesi a rischio di chiusura o già chiuse;
3. rilevare rami d'azienda o singoli lotti funzionali di uno stesso impianto/stabilimento produttivo o centro di ricerca piemontesi, con le caratteristiche sopra descritte, da parte di diverse realtà imprenditoriali;
4. affitto d'azienda o rami d'azienda con le caratteristiche sopra descritte, se finalizzati alla successiva acquisizione a titolo definitivo.

Tutti gli interventi devono garantire la salvaguardia dell'occupazione per almeno il 40% della forza lavoro presente nell’azienda o nella parte di azienda oggetto di acquisizione.


Sintesi incentivo
Contributo

Incentivo
Contenuto

Linea Investimenti: Contributo a fondo perduto, variabile in base alle dimensioni d’impresa, fino a un massimo di 2 milioni di euro.

Linea Occupazione: Contributo a fondo perduto, fino a 6.300 euro per ogni nuova assunzione (massimo 400.000 euro complessivi).

Istruzioni e presentazione della domanda

Contenuto

Le domande devono essere inviate a Finpiemonte a partire dalle ore 9.00 del 5 settembre 2022 e fino alle ore 12.00 del 30 dicembre 2022, utilizzando il modulo pubblicato nella presente pagina.

Il modulo di domanda deve essere inviato tramite posta certificata all’indirizzo finanziamenti.finpiemonte@legalmail.it, previa apposizione della firma digitale del legale rappresentante dell’impresa, unitamente agli allegati obbligatori indicati all'art. 4.1 del Bando.

 

Responsabili

Responsabile di procedimento di concessione: Fabrizio Gramaglia

Responsabile di procedimento di controllo: Filippo Marzucchi